Di cosa parlerà Luciano Fonzi

Project Manager nell’era dello Smart Working

Digitalizzazione e Smart Working crescono all’interno delle aziende italiane: i manager affrontano un cambio culturale ed operativo importante, da un modello di controllo “a vista” ad uno “per obiettivi” e si pone per loro una duplice esigenza: da un lato devono apprendere tecniche di pianificazione e monitoraggio del lavoro proprie di un Project Manager, figura professionale da sempre avvezza a gestire tempi e costi di progetti geograficamente distribuiti; dall’altro devono utilizzare strumenti di collaborazione, di condivisione e di comunicazione che siano al passo con la dinamicità del lavoro e con la mobilità dei loro team. I Project Manager possono ricoprire un ruolo guida nella trasformazione delle loro aziende, formando una nuova classe di Smart Manager ed ispirando l’adozione delle migliori pratiche di gestione dei team virtuali.